Ippocodrilli, percorsi inediti di sopravvivenza

Vediamo se riusciamo a trovare altri suoni e altri versi.
Se c'è qualcuno che ne emette di continuo, quello è l'Ippocodrillo.
Goffo e grasso, non deve tacere. Per poco non perdeva l'udito quando i farfacotteri gli rosicchiarono le orecchie.
Ma l'esperienza a nulla serve: se n'è già dimenticato e non ci ha più pensato. Quelli, d'altro canto, scoprirono con labbra rosse e gonfie, di essere allergici all'Ippocodrillo.
In fondo in fondo però anche l'Ippocodrillo qualche volta ci ripensa, e, ferito nell'orgoglio, emette un verso.

un sito web per ricordare Horst Fantazzini


web designer
serena zanzu

Ippocodrilli, percorsi inediti di sopravvivenza

racconti

poesie

sceneggiature